Non basta dire Barbera

Te ne intendi di vino? Non puoi allora dire solo: “Barbera”. Perché? Lo spiega lo scrittore Mario Soldati in «Vino al vino», un classico. della letteratura enologica.

«In un vino, “il nome” come la grandissima maggioranza degli italiani lo intendono e lo conoscono, e cioè il semplice nome di una parola sola (per esempio, Barbera) ... - LEGGI TUTTO

Un sorso al giorno ...

«La forza sconvolgente del vino penetra l’uomo e nelle vene sparge e distribuisce l’ardore».
(Tito Lucrezio Caro, poeta latino, 98/96-55/53 a.C.)

Brevi annunci gratuiti





Un bicchiere di vino fa bella mostra di sé accanto alla figura dominante nel Ritratto di Matthäus Schwarz del pittore tedesco Christoph Amberger. Il dipinto rivela uno degli interessi particolari dell’autore, un poliedrico artista che realizzò molti ritratti, compose solenni dipinti a carattere religioso, decorò molte facciate. Il personaggio raffigurato da Amberger è stato un commercialista tedesco vissuto tra il 1497 e il 1574, noto soprattutto come autore di un Libro di vestiti, considerato da alcuni studiosi “il primo libro di moda del mondo”. Uomo d’affari, non disdegnava certo il vino e Christoph ...

Amberger lo ha raffigurato con accanto un bel bicchiere di rosso. Nato nel 1505 circa in una località sconosciuta, Christoph Amberger viaggiò molto e morì nel 1562 ad Augusta, la città in cui visse a lungo e divenne membro della gilda dei pittori. Fu a Venezia e subì l’influsso degli artisti italiani che si tradusse in importanti raffigurazioni religiose, come Cristo fra le vergini folli e le vergini sagge e Vergine e Bambino tra sant’Ulrico e santa Afra. Alcuni ritratti hanno richiamato l’arte di Tiziano, alle cui opere venne accostato il ritratto di Carlo V; altri ritratti propongono figure della borghesia di Augusta, come Christoph Fugger e Sebastian Münster.  
Il Ritratto di Matthäus Schwarz, dipinto a olio di 73,5x61 centimetri, è esposto al Museo Thyssen-Bornemisza di Madrid. (Felice d’Adamo)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

«VinoDentro» con Faust

La cultura del vino è arrivata nelle sale cinematografiche con «VinoDentro», un film di Ferdinando Vicentini Orgnani con Vincenzo Amato, Pietro Sermonti e Daniela Virgilio, con la partecipazione di Giovanna Mezzogiorno e con Lambert Wilson. Il mito di Faust incontra il mondo del vino ed è .... - LEGGI TUTTO

Le parole del vino

FRESCO - Vino lievemente alcolico, dal sentore fruttato e di gradevole acidità al gusto.

D.O.C. - Vino a Denominazione di origine controllata: vino prodotto in una ben definita zona, elaborato a norma di legge, seguendo le indicazioni del disciplinare relative ai vitigni, alla produzione per ettaro, alla potatura, al grado alcolico, ai procedimenti di vinificazione e alle qualità organolettiche.

FECCIA - Residui solidi sedimentati sul fondo della bottiglia.

Aziende in vetrina

1 euro per andare avanti