La copertina di «Di...vino verso»Un viaggio nella storia, tra emozioni e gusto con il coinvolgimento dei sensi, è il libro di Flavia Scebba dedicato al vino. Di...vino verso è il titolo del volume edito da Luoghinteriori, “un lieto brindisi fra sapere e sapore” rivolto a tutte le regioni d'Italia, fra paesaggi, colori, arte ed emozioni, un viaggio nella tradizione vinicola nazionale del presente e del passato, con dediche speciali a San Benedetto da Norcia e a Federico II.
Di...vino verso ha ottenuto il Premio Letterario internazionale Città di Castello da una giuria prestigiosa, presieduta da Alessandro Quasimodo e composta, fra gli altri, da ...
Alessandro Cecchi Paone, dall'ambasciatore Claudio Pacifico e dall'attrice-scrittrice Anna Kanakis.
Flavia Scebba, nata a Fabriano (Ancona) da genitori siciliani, ha frequentato le scuole superiori a Jesi, dove si è appassionata alla figura del grande imperatore medioevale Federico II, alla poesia e al territorio marchigiano. Dai suggestivi paesaggi della Vallesina, le colline dorate del buon vino, si è trasferita, “per caso o per destino”, nel cuore dell’Umbria e a Montafalco ha ritrovato le impronte dello stupor mundi. Fra i filari di viti e i calici di Sagrantino è nato Di… vino verso, un’opera in cui l’autrice canta le stagioni, brindando a ogni regione d’Italia con versi lieti e coinvolgenti e da dove nasce l’attaccamento alla sue radici mediterranee.