Grande vetrina dei vini italiani a ProWein, la grande fiera del vino in programma a Düsseldorf da domenica 18 a martedì 20 marzo. La grande manifestazione tedesca accoglierà 6.700 espositori da tutto il mondo e l’Italia sarà il paese con il maggior numero di aziende, ben 1.700. «Non è una fiera tedesca – evidenzia qualche organizzatore - ma quasi un evento italiano con i tanti espositori. In pratica è la seconda manifestazione di vino italiano dopo Vinitaly, per numero di aziende presenti. Grande spazio sarà dedicato alle bollicine, una tipologia in cui l’Italia è protagonista, soprattutto con il Prosecco. In anteprima, al Congress ...

Center della Messe Düsseldorf, la 25esima edizione di ProWein proporrà il tasting dei “Tre bicchieri”, con una selezione dei vini premiati dalla Guida Vini d’Italia 2018 del Gambero rosso. «La chiave del successo di Prowein - ha dichiarato Armando Honegger, responsabile di ProWein in Italia - è di essere incentrata sulla strategia del b2b e perciò, considerati i numeri, le aziende italiane in questa fiera vedono il mondo».

La Germania, con oltre 82 milioni di abitanti, rappresenta il secondo mercato per i vini italiani. Prowein è la più importante fiera enologica tedesca ed è aperta esclusivamente al trade, con una costante crescita di espositori e visitatori negli ultimi anni. La facilità di accesso ai servizi, la qualità delle infrastrutture e l'efficienza della logistica rendono questa fiera una tra le più dinamiche e all'avanguardia in Europa.

Per la partecipazione collettiva a ProWein l’Istituto per il commercio Estero (Ice) offre una serie di servizi e sarà allestita anche un’apposita area ove saranno organizzate degustazioni tematiche incentrate su vitigni autoctoni, indirizzate ad operatori esteri e stampa specializzata.