Grande vetrina dei vini italiani a «ProWein», la grande fiera di vini e liquori che si svolge a Düsseldorf in Germania da domenica 17 a martedì 19 marzo. La grande manifestazione tedesca accoglie quasi settemila espositori da tutto il mondo e l’Italia è il paese con il maggior numero di aziende, ben oltre 1.700. «Non è una fiera tedesca - evidenziano gli organizzatori - ma quasi un evento italiano con i tanti espositori. In pratica è la seconda manifestazione di vino italiano dopo Vinitaly, per numero di aziende presenti. Grande spazio sarà dedicato alle bollicine, una tipologia in cui l’Italia è protagonista.

A ProWein mostre speciali, seminari e master-class presentano con sistematicità gli sviluppi più importanti, sia che si desideri conoscere un viticoltore ...

dell’Azerbaigian o incontrare un nuovo primitivo. Vi si possono scoprire le maggiori tendenze del settore, discutendo personalmente delle ambizioni di ogni azienda con viticoltori e personale specializzato. In tempi in cui le abitudini di consumo cambiano costantemente, il contatto diretto genera soluzioni personalizzate. I settori cui si rivolge ProWein sono il commercio al dettaglio, all’ingrosso ed estero, l’import/export, la gastronomia, l’industria alberghiera e le associazioni specializzate.

Tutte le grandi e innumerevoli regioni emergenti del mondo espongono a ProWein, un vero melting-pot per sommelier e commercianti specializzati che ricercano nuovi spazi per i loro vini. Diversamente da altre fiere, ProWein realizza un concreto concetto di b2b con l’accesso ammesso al solo pubblico specializzato. Perciò ogni contatto è professionale e, tradizionalmente, dal primo colloquio fino alla stipula del contratto, alla fiera mercato tutto si concentra sugli affari.

La Germania, con oltre 82 milioni di abitanti, rappresenta il secondo mercato per i vini italiani. Prowein è la più importante fiera enologica tedesca ed è aperta esclusivamente al trade, con una costante crescita di espositori e visitatori negli ultimi anni. La facilità di accesso ai servizi, la qualità delle infrastrutture e l'efficienza della logistica rendono questa fiera una tra le più dinamiche e all'avanguardia in Europa.

 

http://www.dosiovigneti.com/index.htmlQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE