Non basta dire Barbera

Te ne intendi di vino? Non puoi allora dire solo: “Barbera”. Perché? Lo spiega lo scrittore Mario Soldati in «Vino al vino», un classico. della letteratura enologica.

«In un vino, “il nome” come la grandissima maggioranza degli italiani lo intendono e lo conoscono, e cioè il semplice nome di una parola sola (per esempio, Barbera) ... - LEGGI TUTTO

Un sorso al giorno ...

«La forza sconvolgente del vino penetra l’uomo e nelle vene sparge e distribuisce l’ardore».
(Tito Lucrezio Caro, poeta latino, 98/96-55/53 a.C.)

Brevi annunci gratuiti



 

Fra i classici del cinema che hanno avuto come protagonista il vino c'è senza dubbio «Sideways - In viaggio con Jack». Si snoda lungo le strade del vino in California  il lungo addio al celibato di Jack (Thomas Haden Church), un attore di soap opera che sta per sposarsi. L’amico Miles (Paul Giamatti) decide di fargli un insolito regalo e i due, ormai alla mezza età ma con la voglia di continuare a vivere esperienze giovanili, partono per un’intensa settimana fra vigne e campi di golf. Durante il viaggio emergono le differenze fra i due amici: Jack ...

esuberante e con la voglia di godersi gli ultimi giorni da scapolo e Miles eccessivamente prudente e alla ricerca di una distrazione per superare la depressione: due mondi simbolicamente rappresentati anche dalla ricerca di un raffinato Pinot e dall’accontentarsi di un vino a basso costo. Il vino e due donne molto speciali che fanno mettere in discussione alcune consolidate certezze e renderanno la vacanza indimenticabile, ma l’obiettivo è di tornare sani e salvi a Los Angeles.
La singolare esperienza fa crescere, sorso dopo sorso, i due amici e le loro compagne, ed è una di queste, Maya (Virginia Madsen), in uno dei momenti più intensi del film, a coglierne il significato della memorabile settimana in California: “Il vino - dice -  è vivo, come ognuno di noi. Nasce, cresce e raggiunge la maturità. In quel momento, ha un gusto fantastico”.
Sideways, tratto dall'omonimo romanzo di Rex Pickett, ha vinto l’Oscar per la migliore sceneggiatura non originale e il Golden Globe come miglior commedia e miglior sceneggiatura. (Francesca Tengattini)



Titolo originale: Sideways
Anno: 2004
Regia: Alexander Payne
Lingua originale: inglese
Ambientazioni: Stati Uniti

Trailer su YouTube:
http://www.youtube.com/watch?v=YS9ocP6FNvM

«VinoDentro» con Faust

La cultura del vino è arrivata nelle sale cinematografiche con «VinoDentro», un film di Ferdinando Vicentini Orgnani con Vincenzo Amato, Pietro Sermonti e Daniela Virgilio, con la partecipazione di Giovanna Mezzogiorno e con Lambert Wilson. Il mito di Faust incontra il mondo del vino ed è .... - LEGGI TUTTO

Le parole del vino

FRESCO - Vino lievemente alcolico, dal sentore fruttato e di gradevole acidità al gusto.

D.O.C. - Vino a Denominazione di origine controllata: vino prodotto in una ben definita zona, elaborato a norma di legge, seguendo le indicazioni del disciplinare relative ai vitigni, alla produzione per ettaro, alla potatura, al grado alcolico, ai procedimenti di vinificazione e alle qualità organolettiche.

FECCIA - Residui solidi sedimentati sul fondo della bottiglia.

Aziende in vetrina

1 euro per andare avanti