Moricone e il vino

Musica e vino sono presenti anche nella produzione artistica di Ennio Moricone, uno dei più grandi compositori di brani per il cinema, che ha ottenuto numerosi premi e l'Oscar alla carriera e ci ha lasciati a 91 anni. Il vino e l’uva è uno dei brani dell’album Stanno tutti bene composto per il film di Giuseppe Tornatore, ma ... - LEGGI TUTTO

Un sorso al giorno...

«L’indipendenza è un cordiale migliore del tocai».
(William Shenstone, poeta inglese, 1714-1763)

Brevi annunci gratuiti



 

Fontanafredda, aderente a Vino Libero - Clicca per ingrandireUna forte attenzione alla genuinità e alla naturalità ed è nata l’associazione Vino libero. Promotore dell’iniziativa è Oscar Farinetti, il creatore di Eataly e uno dei simboli dell’italianità nel mondo. A Vino libero hanno aderito inizialmente dodici produttori vinicoli e una distilleria di sette diverse regioni, che hanno scelto la filosofia produttiva mirante a una vitivinicoltura “naturale”: il progetto è di liberare la produzione di vino da diserbanti, concimi chimici e troppi solfiti, nel rispetto di un rigido disciplinare. L’impegno si estende anche al mondo che circonda il vino e mira a eliminare ...

anche mode inutili, eccessi di burocrazia e packaging inquinanti.In Piemonte hanno aderito alla nascita di Vino libero le cantine Fontanafredda, Casa E. di Mirafiore, Agricola Brandini, San Romano, Borgogno e Montanaro; in Lombardia, Monte Rossa; in Veneto, Serafini & Vidotto; in Friuli Venezia Giulia, Le vigne di Zamò; in Toscana, Certosa di Belriguardo; nelle Marche, Fulvia Tombolini; in Puglia, Masseria San Magno; in Sicilia, Calatrasi&Micciché. L’associazione Vino Libero propone un nuovo modello di agricoltura, rispondente alle esigenze di produttori e di consumatori. Tutte le aziende associate adottano scelte di coltivazione che privilegiano processi che consentono di preservare la “risorsa ambiente”, evitando il ricorso a pratiche dannose per il suolo. Obiettivi prioritari sono la salvaguardia dell’ambiente, la soddisfazione del produttore e la tutela del consumatore.
 L’associazioneche punta su una vitivinicoltura “naturale” ha messo a punto anche un chiaro manifesto per rendere il vino “libero di essere bevuto, libero di piacere”. Ed ecco il manifesto di Vino libero
Il vino è libertà
  • libero di nascere ed esprimersi in un contesto produttivo fatto di regole rigorose, ma semplici e chiare
  • libero di essere rappresentato dai tanti produttori onesti, che credono in quello che fanno, espressione consapevole di un mondo che ha le sue radici profonde nella tradizione
  • libero di esprimere i valori di una cultura materiale millenaria, dell'operosità virtuosa, e di essere motivo di riscatto dalla povertà culturale, morale e materiale che troppe volte ha caratterizzato il mondo agricolo
  • libero di rappresentare la giusta remunerazione per chi lavora, in un percorso trasparente di filiera produttiva e commerciale
  • libero dagli abusi
  • libero da un uso esasperato e sbagliato della chimica (in vigneto e in cantina)
  • libero da packaging inquinanti ed eccessivi
  • libero di ritrovarsi in equilibrio con l’ambiente e di esprimere qualità e salubrità
  • libero da informazioni parziali e tendenziose, da falsità e ipocrisie, da strumentalizzazioni
  • libero dall’eccesso di burocrazia
  • libero dai condizionamenti delle mode e dei modelli di consumo
  • libero dagli abbinamenti
  • libero dalle parole e dalle azioni delle campagne salutistiche e proibizionistiche, che lo denigrano come una minaccia per la salute, dalle diete ipocaloriche e dimagranti 
  • libero di essere bevuto. Libero di piacere. 

«Sonetto al vino»

«Sonetto al vino» è una delle poesie più suggestive di Jorge Luis Borges, che con le sue opere ha segnato la letteratura mondiale del Novecento. «In quale regno o secolo e sotto quale tacita / congiunzione di astri, in che giorno segreto / non segnato dal marmo, nacque la fortunata / e singolare idea di inventare l’allegria? / Con ... - LEGGI TUTTO

Le parole del vino

CRU - Termine francese che indica uno specifico vigneto, o una sua parte, in una determinata zona. Le uve dei crus sono di qualità pregiata.

DISCIPLINARE - L’insieme delle regole che fissano gli elementi necessari per la produzione di un vino DOC, DOCG, IGT. Le norme sono stabilite, zona per zona, dai tecnici del Ministero dell’agricoltura, tengono conto dei vitigni, delle condizioni di produzione delle uve, dei processi di vinificazione, delle caratteristiche chimiche e fisiche del vino, degli aspetti organolettici e anche delle tradizioni locali.

ELEGANTE - Vino equilibrato e delicato, aristocratico e di classe.

Aziende in vetrina

1 euro per andare avanti