«Di...vino verso»

Un viaggio nella storia, tra emozioni e gusto con il coinvolgimento dei sensi, è il libro di Flavia Scebba dedicato al vino. «Di...vino verso» è il titolo del volume edito da Luoghinteriori, “un lieto brindisi fra sapere e sapore” rivolto a tutte le regioni d'Italia, fra paesaggi, colori, arte ed emozioni, un viaggio nella tradizione ... - LEGGI TUTTO

Vino, voci dalla cultura

«Non berremo dallo stesso bicchiere l’acqua o il dolce vino…».
(Anna Achmatova, poetessa russa, 1889-1966)

Brevi annunci gratuiti



 

Figlia di una delle più illustri dinastie artigiane d'Europa - quella dei fonditori di campane con sede millenaria in Agnone del Molise - Gioconda Marinelli è una scrittrice di lungo corso e ha scritto su o con illustri personaggi, come Dacia Maraini, Michele Prisco, Maria Orsini Natale. Nel volume "Nel nome del vino" (edizioni Homo Scrivens) trova come suo partner letterario Antonio Valerio, architetto per studi e viticoltore per passione. Quindi, una narratrice, Gioconda Marinelli, e un viticoltore, Antonio Valerio, si incontrano per celebrare la freschezza e la suggestione di un calice di vino. Nasce così una storia, dove vini e leggende si intrecciano con saggezza e poesia, come una fiaba, che scorre tra realtà e fantasia. Raccontano della comune terra natìa, il Molise, una regione piccola ma traboccante ...

di storia e tradizioni, di cultura e arte, di straordinarie bellezze naturali. Una terra fuori dal tempo e dal mondo, grondante di sacrifici, palpitante di battiti selvaggi, fiera come gli orgogliosi Sanniti che la abitarono.

E il vino è pur sempre lo specchio del territorio in cui nasce, l'immagine della terra dove la vite ha affondato le sue radici, ha bevuto e si è nutrita, emanando la luce che ha assorbito e la suggestione delle abili mani che hanno raccolto i suoi grappoli. Un inno, dunque, alla propria terra natìa ma anche a quel mondo universale che nel vino da millenni trova godimento e moltiplica cultura, aggregando persone e affetti,  unendo i popoli più diversi del nostro pianeta che esaltano stupendamente questo nettare degli dei in tutti i continenti. Vino come gioia e solarità, amicizia e trascendenza, nutrimento fisico e spirituale ... capace di essere simbolo stesso di un'arte umana tra le più gloriose e sensibili.

Fra storia e bollicine

La fermentazione del vino può produrre anidride carbonica, che genera la caratteristica schiuma negli spumanti. La leggenda fa derivare lo spumante dallo champagne, che nel Settecento sarebbe stato prodotto in Francia dal monaco Dom Pierre Pérignon nell'abbazia di Hautvillers. In realtà già in ... - LEGGI TUTTO

Le parole del vino

AMPIO - Profumo di un vino ricco e complesso.

CONSERVANTE - Sostanze chimiche, come azoto e gas carbonico, che inibiscono la fermentazione e sono inoffensive per l’organismo umano.

PIATTO - Vino privo di acidità e carattere, opposto ad acidulo. 

Aziende in vetrina

1 euro per andare avanti